Codice Etico

Come insegnante di Yoga riconosco che è mia responsabilità e privilegio sostenere il benessere fisico, mentale e spirituale dei miei studenti e difendere la dignità e l’integrità degli insegnamenti dello Yoga. Accetto pertanto di attenermi al seguente codice etico:

Condotta professionale

Nello svolgere il mio insegnamento mi impegno a:

  • non dare modo di pensare ai miei allievi, in nessun caso, di potermi sostituire alla figura del medico e/o di creare percorsi terapeutici attraverso lo yoga o altre discipline;
  • offrire solo i servizi per i quali sono competente;
  • evitare di formulare diagnosi sulle condizioni fisiche o psicologiche degli studenti, di prescrivere trattamenti, di contrastare le indicazioni del medico curante o incoraggiare in alcun modo gli studenti a trascurarle;
  • continuare ad approfondire regolarmente gli insegnamenti dello yoga;
  • essere onesto, franco, giusto e coscienzioso nel gestire gli aspetti economici della mia attività;
  • Gestire la mia attività di insegnante di Yoga secondo i criteri stabiliti dalla legge.

Rapporto con gli studenti

Riconoscendo la fiducia riposta in me dai miei studenti, accetto di:

  • mostrare il più profondo rispetto per le opinioni e i valori personali dei miei studenti;
  • offrire l’insegnamento dello Yoga a tutti – indipendentemente dal loro sesso, razza, colore della pelle, origini, credo religioso, nazionalità, disabilità fisiche o mentali, stato di salute, età, stato coniugale, orientamento sessuale o affiliazione politica – entro i limiti delle competenze da me acquisite tramite la mia formazione ed esperienza;
  • evitare qualunque azione che sia in contrasto con il bene più alto dei miei studenti;
  • evitare di trarre ingiustamente profitto dai miei studenti finanziariamente, sessualmente, sentimentalmente o in qualsiasi altro modo.

Pubblicità

Nel materiale illustrativo e promozionale o in qualunque altra descrizione del mio servizio, incluso quella verbale, mi impegno a:

  • non propagandare in modo esagerato i benefici della pratica dello Yoga o delle mie lezioni;
  • presentare il mio insegnamento, le mie qualifiche, le mie abilità e la mia affiliazione a determinate organizzazioni in modo accurato e non ambiguo;
  • non insinuare falsamente di rappresentare un’organizzazione o di essere sponsorizzato o approvato da essa.

Sono consapevole che qualunque violazione di questo codice sarà sottoposta al giudizio dei fondatori del corso di formazione per insegnanti “Yoga e Medicina®”, Yoss Giancarlo Miggiano e Beatrice Giampaoli, e potrà causare la sospensione del mio diploma di insegnante.